PON 2014-2020
 

Emozioni sotto le stelle - La scuola in festa

Autovalutazione d'Istituto

Saranno disponibili fino al 13 Giugno 2017 i questionari necessari a reperire informazioni utili al processo di autovalutazione dell‘Istituto. Genitori, docenti e personale ATA sono invitati alla compilazione.

 

LINK QUESTIONARIO GENITORI

LINK QUESTIONARIO ALUNNI 

LINK QUESTIONARIO PERSONALE ATA

LINK QUESTIONARIO DOCENTI INFANZIA E PRIMARIA

LINK QUESTIONARIO DOCENTI SECONDARIA DI I GRADO

 

Dopo aver cliccato sul link sarà chiesto l’inserimento di un codice di accesso necessario per garantire l’univocità e la non ripetibilità dello svolgimento. Il codice non sarà associato al nominativo per garantire l’anonimato dello svolgimento, ma consentirà esclusivamente la singolarità dello svolgimento, essendo il questionario non ripetibile con lo stesso codice. Ciascuna famiglia o singolo genitore compila un questionario per ogni figlio.

Nel caso sia necessaria la disponibilità di una postazione internet e l’assistenza per l’accesso on-line al questionario, i giorni 12 e 13 giugno sarà possibile effettuare la compilazione presso l’aula multimediale del plesso Aldo Moro, alla presenza di personale docente incaricato, dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

Classi aperte nella Scuola Sec. di I Grado “Mons. Di Donna”

Dal 20 al 27 Febbraio i docenti della Scuola Secondaria di I Grado “Mons. Di Donna” utilizzeranno  il bonus per il merito docenti organizzando attività pomeridiane rivolte agli alunni.

Attività di recupero, laboratori e seminari aperti a tutti gli alunni dell’Istituto. Questa l’idea dei docenti “premiati” che  hanno deciso  di “devolvere” simbolicamente il bonus ricevuto organizzando delle attività formative destinate agli alunni.

“Vogliamo mostrare – dichiarano i docenti -  quanto sarebbe stato proficuo utilizzare i fondi del bonus per la valorizzazione dei docenti (più di 20mila euro ad istituto) per rinnovare un contratto bloccato ormai da anni e incrementare il Fondo d’Istituto di ogni scuola, con il quale già si finanzia il maggior impegno di alcuni docenti e, soprattutto, si finanziano i progetti extracurricolari per gli alunni.”

Queste alcune attività in programma:

  • Laboratorio di potenziamento per gli alunni delle classi terze: Seminario di approfondimento su “A. Moro”;
  • Laboratorio di recupero per gli alunni delle classi prime: L’ortografia, le regole per non sbagliare;
  • Laboratorio di recupero per gli alunni delle classi seconde: L’ordine logico della parole: come riconoscere i complementi;
  • Laboratorio di recupero per gli alunni delle classi seconde: Le frazioni;
  • Laboratorio di potenziamento per gli alunni di tutte le classi: “HIP – BASKET”;
  • Laboratorio di potenziamento per gli alunni delle classi prime: Pomeriggio letterario.

 

Progetto "Mariniamo la Scuola" - A scuola di vela

Il progetto di vela “Mariniamo la scuola”, svoltosi in rete tra le scuole secondarie di I grado  "Jannuzzi - Mons. Di Donna" di Andria e "Baldassarre" di Trani è al rush finale. 

Alcuni docenti delle suddette scuole (prof.ssa Toto T., prof.ssa Abruzzese R. , prof. Laminafra) hanno messo a disposizione la propria passione e le proprie competenze veliche e, a costo zero, hanno portato a compimento il progetto che ha visto protagonisti gli alunni diversamente abili seguiti da un compagno di classe tutor, individuato dal Consiglio di Classe.

Nel corso delle lezioni sono stati affrontati diversi argomenti tra i quali: la struttura e la nomenclatura delle barche a vela, la sicurezza in mare, il vento e la rosa dei venti del Mediterraneo, le andature, i nodi marinari. Il tutto è stato proposto in chiave ludica.

Il progetto si concluderà con due uscite a bordo delle barche a vela messe a disposizione dagli armatori della Lega Navale di Trani, sabato 13 Maggio, la prima uscita e sabato 20 Maggio la seconda.

«Si è puntato molto su questo progetto, che è diventato un momento di formazione per tutti gli alunni, che stanno imparando a vivere la diversità come risorsa - commenta la dirigente scolastica Lilla Bruno -. Una grande lezione di volontà e tenacia dei ragazzi con diversa abilità è stata impartita a tutti noi. Non ci resta che mollare gli ormeggi e issare le vele».

La spiritualità nella vita e nel pensiero di Aldo Moro